Ricerca Veloce

Ricerca per prodotto
 Per prodotto
Ricerca per attività
 Per attività
Ricerca per nome
 Per nome




Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Ricerca Avanzata

Attività

Produzione/Commercio

















Certificazioni

Trasporti/Loggistica















Pre e Post raccolto

Distribuzione - Centrali di acquisto

Enti Professionali

Stampa



Torna alla homepage >  Condizioni Generali di Vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA – HELIOS INTERNATIONAL

Qualsiasi ordine all'editore comporta per l'inserzionista l'accettazione delle presenti condizioni generali di vendita e da parte sua la rinuncia alle proprie condizioni generali di acquisto.

1. GENERALITA'

I prezzi e le informazioni contenute nei cataloghi, brochure e tariffe sono forniti esclusivamente a titolo indicativo.

2. PROPRIETA' INTELLETTUALE

L'editore conserva i pieni diritti di proprietà intellettuale sui suoi progetti, studi e documenti di qualsiasi tipo, che non possono essere comunicati né eseguiti senza la sua autorizzazione scritta. In caso di comunicazione scritta, gli devono essere restituiti alla prima richiesta.
Tecnologia e know-how, brevettati o meno, incorporati in prodotti e servizi, e qualsiasi diritto di proprietà industriale e intellettuale relativo a prodotti e servizi, restano di proprietà esclusiva dell'editore. All'inserzionista è concesso soltanto il diritto d'uso dei prodotti a titolo non esclusivo e non trasferibile.

3. ELEMENTI TECNICI

Testi e file digitali devono essere forniti da parte dell''inserzionista entro DUE SETTIMANE dalla consegna dell'ordine del messaggio pubblicitario. Il fatto che testi e cliché non siano consegnati all'editore entro il termine richiesto non dà facoltà all'inserzionista di porre fine al suo contratto. In tal caso l'editore si riserva il diritto di menzionare semplicemente nome e indirizzo dell'inserzionista nello spazio riservato. La mancata fornitura di testo e file digitali da inserire, nonché la mancata segnalazione di correzioni o modifiche in tempo debito, non causano né annullamento, né riduzione di prezzo. I file digitali sono a carico dell'inserzionista. Nel caso in cui non siano forniti da quest'ultimo, saranno fatturati alla tariffa sindacale dei fotoincisori. Tutti i nostri disegni e modelli restano di nostra esclusiva proprietà e non possono in nessun caso essere oggetto d'uso senza la nostra autorizzazione.

4. VISTO SI STAMPI

La bozza per il "visto si stampi" sarà sottoposta all'inserzionista che ne avrà fatto richiesta al momento della sottoscrizione del contratto. Tale bozza dovrà essere restituita, corredata di firma dell'inserzionista, nel più breve tempo possibile. Se la bozza non viene resa entro DUE SETTIMANE, sarà considerata accettata da parte dell'inserzionista. Quest'ultimo ha diritto ad apportare le modifiche che riterrà opportune agli annunci pubblicitari. Tali modifiche devono essere segnalate all'editore prima della consegna del «visto si stampi». Per qualsiasi ulteriore modifica richiesta prima della STAMPA, le spese di tipografia e di fotoincisione che ne derivano saranno a carico dell'inserzionista.

5. FORMULAZIONE DEGLI ANNUNCI

L'inserzionista si assume la piena responsabilità civile e penale del contenuto dei suoi annunci. Dal canto suo, l'editore si riserva comunque il diritto di rifiutare qualsiasi inserzione, anche pagata, salvo la restituzione dell'importo, senza dover fornire giustificazioni in merito.

6. RITARDO

Gli ordini inseriti conserveranno la loro validità in caso di ritardo indipendentemente dalle cause o dalla durata del ritardo.

7. ERRORI E OMISSIONI

L'editore declina qualsiasi responsabilità per errori e omissioni che potrebbero verificarsi in fase di stampa. Qualsiasi annuncio omesso sarà rimborsato. Un annuncio sbagliato non comporterà mai l'annullamento del contratto, ma l'importo in questo caso subirà una riduzione calcolata in proporzione. Errori o omissioni nella documentazione non possono vincolare in alcun caso l'editore, e l'inserzionista non potrà avvalersene per rinviare o annullare i contratti. La mancata esecuzione di una parte del messaggio pubblicitario non dà diritto ad alcun risarcimento e non può dispensare l'inserzionista dal pagamento.

8. VENDITA O CESSIONE DI AZIENDA

In caso di vendita di azienda, di modifica della ragione sociale o di trasformazione societaria, il firmatario del presente contratto si impegna a farlo approvare dal suo successore o dalla nuova società. Qualsiasi inosservanza di questa clausola comporterà la responsabilità personale del firmatario.

9. CONDIZIONI DI PAGAMENTO

Il contratto stabilisce le condizioni di pagamento. L'inserzionista non potrà far leva sul mancato ricevimento di un giustificativo per respingere o differire il pagamento del messaggio pubblicitario regolarmente inserito, poiché tale giustificazione si può ottenere negli uffici d'editore.
La fattura riporta la data in cui il pagamento va eseguito e il tasso delle penali esigibili il giorno successivo alla data del pagamento indicata sulla fattura.
Il pagamento si considera effettuato alla data in cui i fondi sono messi a disposizione dell'editore dall'inserzionista.

10 – CONTRATTO PUBBLICITARIO

I contratti pubblicitari sono validi esclusivamente se approvati dall'editore, e non possono essere sospesi, né rescissi, né modificati, salvo accordi speciali con l'editore. Il presente contratto è espressamente regolato, per quel che concerne l'attuazione, dall'ARTICOLO 1184 del Codice Civile, e per quanto concerne l'esecuzione, dall'ARTICOLO 1184 dello stesso Codice. Qualsiasi nuova tassa che potrebbe eventualmente abbattersi sulla pubblicità, sarà a carico dell'inserzionista.

11 – CONTESTAZIONI

In mancanza di accordo amichevole, si conviene espressamente che qualsiasi controversia relativa al contratto sarà di competenza esclusiva del Tribunale nella cui giurisdizione è situato il domicilio dell'editore.
L'accettazione del presente contratto implica altresì l'adesione alle presenti condizioni.
Non accettiamo alcuna clausola o condizione diversa.
^ Vai a inizio pagina