CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Francia 28/03/2019

Frode su larga scala su kiwi presentato come francese

Invia a un collega 
Versione stampabile 

La Direzione generale generale della concorrenza e delle frodi (DGCCRF) ha scoperto una frode sull'origine di kiwi venduti sul mercato francese e falsamente presentati come provenienti dalla produzione nazionale.

 

Secondo la DGCCRF, la frode riguarda quasi 5.000 tonnellate di kiwi venduti ogni anno negli ultimi tre anni come kiwi francesi, mentre in realtà provenivano dall'Italia. Alcuni esportatori italiani falsificavano i certificati di origine e gli importatori francesi rivendevano quei kiwi come prodotti nazionali.

 

Per la DGCCRF, negli ultimi tre anni il volume complessivo dei kiwi sarebbe pari a 15.000 tonnellate. Con la differenza di prezzo tra i due mercati, il profitto illecito è stimato a 6 milioni di euro.

 

La DGCCRF ha eseguito più di 40 interventi presso grossisti, distributori e confezionatori di kiwi. L'organismo ha emesso una multa nei confronti di un esportatore italiano e intenterà un'azione legale contro diversi grossisti francesi di ortofrutta e società di importazione per " frode sull'origine".

 

 

Fonte: sudouest, lci, consoglobe, ladepeche

 

 

Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Ghana Moonlight Fresco Ltd - Ghana - 1. Banana - 2. Mango - 3. Ananas
Spagna Garcia Ballester (SL) - Spagna - 1. Agrumi
Francia Midi Europe - Francia - 1. Aglio - 2. Carota - 3. Sedano
Turchia Ani Tarim Fresh Fruit Export Limited Co - Turchia - 1. Melagrana - 2. Ciliegie - 3. Fichi neri
Messico Productora de Chile Tapatia - Messico - 1. Peperoncino
Become Gold


Negli ultimi tre anni sono state vendute sul mercato francese circa 15.000 tonnellate di kiwi con la falsa etichetta "Origine Francia"
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina