CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Stati Uniti d'America 22/07/2019

Florida numero uno per produzione cocomero

Invia a un collega 
Versione stampabile 

In base a vari studi, in soli cinque stati degli Stati Uniti si produce quasi il 75% del volume totale di cocomeri, e la Florida è il numero uno.

 

La Florida è il primo produttore di cocomero negli Stati Uniti. Seguono Georgia, California, Texas e South Carolina. Questi cinque stati producono quasi il 75% della quantità globale di cocomeri statunitensi.

 

Secondo l'Università della Florida, l'anno scorso il volume venduto dai professionisti dello stato ha raggiunto quota 800 milioni di libbre (circa 362.873 tonnellate).

 

Oltre al cocomero, la Florida è leader anche nella produzione di fagioli, cetrioli, pompelmi, arance e pomodori secondo il Florida Department of Agriculture and Consumer Services (FDACS), e seconda per peperoni, mais dolce, zucca e fragole.

 

 

Fonte: tampabay.com, miamiherald.com, usnews.com, ifas.ufl.edu

Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Francia SARL AROMAVE - Francia - 1. Prezzemolo riccio - 2. Prezzemolo piatto - 3. Erbe aromatiche fresche
Kenya Go Foods Ltd - Kenya - 1. Avocado - 2. Mango - 3. Frutti della passione
Olanda Sweet & Fresh B.V. - Olanda - 1. Limone - 2. Arancia - 3. Frutti rossi
Spagna Karma Produce S.L. - Spagna - 1. Erbe aromatiche - 2. Erbe aromatiche fresche - 3. Soncino
Cina Dory Agricultural Co., Limited - Cina - 1. Limone - 2. Asparago - 3. Aglio
Kenya Primax Agencies Ltd - Kenya - 1. Avocado - 2. Fagiolo - 3. Mango
Francia Du Menhir Sarl - Francia - 1. Fragola - 2. Cetrioli
Messico Tropic Fresh - Messico - 1. Limone verde - 2. Avocado - 3. Mirtillo
Marocco Palmagri - Marocco - 1. Mirtillo - 2. Lamponi
Become Gold


La Florida è il primo stato americano per la produzione di cocomero (foto: ifas.ufl.edu)
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina