CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Nuova Zelanda 03/12/2019

Kiwi Nuova Zelanda: chiusura stagione 2019

Invia a un collega 
Versione stampabile 

L'ultimo carico di kiwi neozelandese della stagione 2019 è stato spedito in Asia, in particolare a Hong Kong e Taiwan. Quelle di quest'anno sono state la seconda maggior raccolta e la prima stagione in cui il volume di kiwi gialli esportati ha superato quello dei verdi.

 

Secondo Blair Hamill, Chief Global Supply Officer di Zespri, in questa stagione si sono esportati 147 milioni di plateaux di kiwi in più di 50 paesi. Il volume complessivo spedito è di 17.160 container, per un totale di oltre 500.000 tonnellate. Rispetto alla stagione precedente, il numero di container spediti è lievemente diminuito, ma quelle di quest'anno sono state la seconda maggiore raccolta nella storia e la prima stagione in cui Zespri ha esportato più kiwi SunGold (74 milioni di plateaux) rispetto al kiwi Green (73 milioni di plateaux).

 

La stagione del kiwi neozelandese è terminata, ed è iniziata la produzione nell'emisfero settentrionale. Zespri si aspetta un totale di poco più di 19 milioni di plateaux di kiwi grazie ai produttori partner in Italia, Francia, Giappone, Corea e Grecia.

 

Per la prossima stagione in Nuova Zelanda, la prima nave che esporterà i kiwi della nuova raccolta è prevista in partenza a marzo 2020.

 

Fonte: zespri com

 

 

 

Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Messico Tropic Fresh - Messico - 1. Limone verde - 2. Avocado - 3. Mirtillo
Marocco Palmagri - Marocco - 1. Mirtillo - 2. Lamponi
Italia Profood srl - Italia - 1. Frutta - 2. Verdura
Spagna ARC Eurobanan - Spagna - 1. Ananas - 2. Mango - 3. Papaia
Ghana Moonlight Fresco Ltd - Ghana - 1. Ibisco - 2. Verdura - 3. Banana
Become Gold


Quest'anno Zespri ha esportato più kiwi giallo che verde (foto: zespri com)
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina