CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Israele 09/06/2021

Stop a importazioni frutta dopo divieto esportazione verdura

Invia a un collega 
Versione stampabile 
A Gaza, il Ministero dell'Agricoltura ha annunciato che è stata bloccata l'importazione di frutta israeliana in seguito alla decisione di Israele di vietare l'esportazione di verdure da Gaza verso la Cisgiordania e l'estero.
 
Secondo il Ministero dell'agricoltura di Gaza guidato da Hamas, Israele ha vietato l'esportazione di 15 diversi tipi di prodotti agricoli, soprattutto pomodori e cetrioli dalla Striscia di Gaza verso la Cisgiordania e l'estero.
 
Il mese scorso si sono verificati gravi scontri tra Israele e Hamas a Gaza. Per circa 11 giorni — il periodo più lungo di conflitto dal 2014. Il checkpoint tra Gaza e Israele è stato completamente bloccato per diverse settimane. Attraverso quest'unico varco sono stati autorizzati solo rifornimenti medici e aiuti umanitari. Il 21 maggio è entrato in vigore un cessate il fuoco negoziato dall'Egitto tra le due parti. 
 
 
Fonte: xinhuanet.com, siasat.com
Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Francia Ag'Pom - Francia - 1. Patate - 2. Carota - 3. Cipolla
Dominicana Rep. ART Agro Industrial SRL - Dominicana Rep. - 1. Mango
Perù Koriwasi Frut SAC - Perù - 1. Avocado - 2. Mirtillo - 3. Mango
Belgio Fresh Connection bvba - Belgio - 1. Magazzini frigoriferi - 2. Trasporti nazionali su strada - 3. Trasporti marittimi
Become Gold


Qui, un campo di fragole nella Striscia di Gaza. Gaza ha smesso di importare frutta israeliana in seguito al divieto di esportare prodotti agricoli (foto: Mohammed Asad/Middle East Monitor)
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina