CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Kenya 22/06/2021

Diversificare mercati export o adeguarsi a raccomandazioni UE

Invia a un collega 
Versione stampabile 
L'Unione Europea compra circa il 70% dei fiori, della verdura e della frutta esportati dal Kenya. Ma la UE prevede di adottare nuovi standard per l'uso dei pesticidi nel 2022. E questo fa temere un calo delle rese in Kenya.
 
Secondo il Fresh Produce Consortium of Kenya, l'Unione Europea compra circa il 70% dei fiori, delle verdure e della frutta esportati dal Kenya. Per ridurre questa dipendenza, i professionisti kenioti ritengono necessario diversificare le destinazioni e cercare nuovi mercati negli Stati Uniti, Cina, Thailandia, Medio Oriente e India.
 
In Kenya, come nella maggior parte delle nazioni dell'Africa orientale, la produttività agricola non è cresciuta dall'inizio della pandemia. Tuttavia, si sono mantenuti i livelli di produzione per le principali colture del paese. Ma questa produttività è minacciata dalla decisione UE di attuare una politica di uso sostenibile dei pesticidi (Sustainable Use of Pesticides Policy) entro il 2022.
 
A giudizio dell'Agrochemical Association of Kenya e del Fresh Produce Consortium of Kenya, se il paese adotta le raccomandazioni UE, ovvero praticamente la messa al bando dei pesticidi, la produttività sarà dimezzata e gli introiti annuali dai prodotti freschi crolleranno bruscamente.
 
Per gli operatori del settore kenioti, questo divieto di utilizzo dei pesticidi non tiene conto della valutazione dei rischi in un paese tropicale come il Kenya, dove malattie e parassiti sono presenti tutto l'anno.
 
Secondo il Fresh Produce Consortium of Kenya, il paese dovrebbe aderire alle linee guida, agli standard e alle raccomandazioni sulla sicurezza alimentare come stabilito dall'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e dalla FAO (Food and Agriculture Organisation).
 
 
 
Fonte: standardmedia.co.ke, xinhuanet.com, capetalk.co.za
 
 
 
 
Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Francia Ag'Pom - Francia - 1. Patate - 2. Carota - 3. Cipolla
Dominicana Rep. ART Agro Industrial SRL - Dominicana Rep. - 1. Mango
Perù Koriwasi Frut SAC - Perù - 1. Avocado - 2. Mirtillo - 3. Mango
Belgio Fresh Connection bvba - Belgio - 1. Magazzini frigoriferi - 2. Trasporti nazionali su strada - 3. Trasporti marittimi
Become Gold


Okisegere Ojepat, CEO del Fresh Produce Consortium of Kenya, in visita presso un piccolo produttore keniota di fagiolini (foto: facebook/Fresh-Produce-Consortium-of-Kenya)
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina