CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Bulgaria 11/01/2022

Sospesa produzione in serra per prezzi elevati gas

Invia a un collega 
Versione stampabile 
In Bulgaria, l'aumento del 30% del prezzo del gas ha costretto quasi il 70% delle serre che producono verdure a fermare la produzione durante l'inverno. Crescerà dunque l'import, specialmente di pomodori e cetrioli.
 
 
L'Associazione bulgara dei produttori di serre (BAPOP) ha dichiarato alla radio nazionale che quasi il 70% delle serre che producono ortaggi ha interrotto la produzione durante l'inverno. Per via del recente rialzo del prezzo del gas (+30%). 
 
 
L'incremento del prezzo del gas viene ad aggiungersi ai rincari di elettricità, fertilizzanti e sostanze chimiche, i cui costi sono triplicati. Gli operatori del settore chiedono aiuti al governo per compensare questi rialzi e riprendere la produzione.
 
 
Questa sospensione della produzione nazionale ha portato a una carenza di pomodori e cetrioli sul mercato interno. Per rispondere alla richiesta, il paese dovrà incrementare le importazioni da Grecia, Turchia e Albania.
 
 
 
Fonte: euractiv.com, bnr.bg
 
Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Egitto Fruttella For Food Industry S.A.E. - Egitto - 1. Arancia - 2. Pampaleone - 3. Mandarini
Become Gold


Il prezzo elevato del gas ha costretto i professionisti bulgari a sospendere la produzione di ortaggi in serra (foto: bapop.org)
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina