CERCA UN'INFORMAZIONE O UN ARTICOLO GIA' PUBBLICATO



Ricerca Veloce





Ricerca sulla mappa

18,000 indirizzi in 138 paesi...

Brasile 28/04/2022

Esportazioni frutta Brasile: +2%

Invia a un collega 
Versione stampabile 
Primo trimestre 2022 soddisfacente per l'export di frutta, che segna un aumento di volume del 2% rispetto allo stesso periodo del 2021. In termini di valore, importo analogo all'anno precedente. Melone, limone e mango sono stati i frutti più esportati.
 
Secondo Abrafrutas (Associação Brasileira dos Produtores Exportadores de Frutas e Derivados), nel primo trimestre 2022 il Brasile ha esportato 250.000 tonnellate di frutta fresca, indicativamente un +2% rispetto allo stesso periodo del 2021. Pur trattandosi di un volume più elevato, il valore è simile, con un fatturato di 196 milioni di dollari.
 
. Melone: aumento del 4% del volume delle esportazioni di melone, con circa 76.000 tonnellate di frutta spedita e un fatturato di 47,1 milioni di dollari
 
. Limone: +20%, con circa 37.000 tonnellate di frutta spedita. Il risultato è dovuto sia ai prezzi maggiormente di appeal del mercato estero rispetto a quello interno che alla produzione ridotta in alcuni paesi (Messico, Colombia, Guatemala) dove è stato possibile spedire più limoni brasiliani, ma anche all'apertura del mercato cileno con le prime spedizioni a febbraio
 
. Mango: frutto brasiliano più esportato nel 2021, nel primo trimestre 2022 il volume esportato è salito del 9%. Ma le forti piogge nella regione di São Francisco, il principale centro di produzione, hanno avuto un impatto diretto sulla qualità dei frutti, qualità mediocre che ha determinato un calo di valore dell'8%
 
Le condizioni meteorologiche hanno inciso sulla produzione di uva e mele. Si sono abbattute forti piogge sulle vigne e la produzione ridotta di uva ha provocato un calo delle esportazioni del 59% in volume e del 61% in valore. La produzione di mele è stata interessata dalla siccità, che ha portato a una riduzione del calibro dei frutti e a una diminuzione delle esportazioni. 
 
Il settore rimane fiducioso, malgrado i problemi logistici e i prezzi degli input che hanno pregiudicato le esportazioni, convinto che i nuovi mercati continueranno a generare un aumento del 2-3% delle esportazioni di frutta brasiliana nel prossimo trimestre.
 
 
 
Fonte: abrafrutas.org
Membri GOLD
I membri Gold
in 1a pagina
Egitto Fruttella For Food Industry S.A.E. - Egitto - 1. Arancia - 2. Pampaleone - 3. Mandarini
Become Gold


Il Brasile ha registrato un aumento del 2% del volume delle esportazioni di frutta fresca nel primo trimestre 2022 (foto: revistagloborural.globo.com)
 
Invia a un collega 
Versione stampabile 
Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.

Fructidor.com ad.


^ Vai a inizio pagina